Cittadinanza austriaca

passaporto cittadinanza austriacapassaporto cittadinanza austriaca

Come ottenere la cittadinanza austriaca

Come si ottiene la cittadinanza austriaca ? La prima regola è quella di vivere in Austria regolarmente e da diversi anni. Una “legge” comune a qualsiasi paese.

Per noi italiani fortunatamente non è un problema insormontabile quello della cittadinanza in Austria (Staatsbuergerschaft), in qualità di cittadini dell’Unione Europea infatti, possiamo muovervi liberamente tra i Paesi degli stati membri.

Il motivo che spinge una persona a prendere una nuova cittadinanza non è sempre lo stesso. Di solito comunque, c’è il desiderio di sentirsi in tutto e per tutto parte della società, anche a livello politico. Ma soprattutto, vi è la necessità di avere diritti e doveri uguali a tutti gli altri cittadini.

L’Austria per fortuna non ci chiede di rinunciare alla cittadinanza italiana e il nostro ben Paese, non c’impone a sua volta questa scelta. Ecco fatto, possiamo acquisire quella nuova senza rinunciare alla vecchia, con tutti i benefici che ne derivano!

Come si ottiene la cittadinanza austriaca ?

Per noi italiani è relativamente semplice. Per prima cosa non abbiamo bisogno di visti per entrare nel Paese. Tutto ciò che dobbiamo fare è prendere il mezzo di trasporto, con un passaporto o una carta d’identità valida per l’espatrio, e raggiungere l’Austria.

Se ci troviamo bene e decidiamo di restare, allora ecco quali sono le cose da sapere:

  • E’ necessario risiedere per sei anni ininterrotti su territorio austriaco, ad eccezione di brevi vacanze che sono sempre ammesse.
  • Essere incensurati, sia in Austria che all’Estero.
  • Negli ultimi tre anni prima della richiesta, si deve poter dimostrare di essere stati capaci di mantenerci (contratto di lavoro, impresa personale, libero professionista etc).
  • Si deve avere un attestato che confermi la nostra conoscenza della lingua tedesca, a livello B1.
  • E’ necessario anche l’attestato che dimostri la conoscenza della storia e delle leggi dell’Austria.

Ius Sanguinis austriaco

La cittadinanza austriaca può essere ottenuta anche per nascita, vale anche qui l’Ius Sanguinis. Il bambino che nasce in Austria riceverà la cittadinanza d uno dei due genitori, indipendentemente dallo stato in cui si trova.

Supponiamo che entrambi i genitori siano italiani, a questo punto il bimbo avrà la cittadinanza italiana. Dopo sei anni i genitori potranno far richiesta per lui di ottenere la cittadinanza in Austria.

Se il bambino nasce da un genitore italiano e uno austriaco invece, può avere la cittadinanza doppia.

Approfondimenti : cittadinanza austriaca

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Città

Il tuo messaggio

avvocato studio legalestudio legale, avvocato per cittadinanza & pratiche cittadinanza

About the Author

Claudia Lemmi
Claudia Lemmi - Web Writer freelance con la passione per l'arte, la musica e tutto ciò che ruota intorno al web e la scrittura. Da anni collabora con numerosi portali d'informazione e blog verticali.