Cittadinanza francese, ecco cosa serve

francia cittadinanza italiana

Tre sono le condizioni essenziali per ottenerla : il matrimonio con un francese, essere nati o essere stati adottati in Francia oppure la naturalizzazione

Come fare se un cittadino italiano vuole acquisire la cittadinanza francese ?

Tre sono le vie e al di là non si può andare: il matrimonio con un cittadino o una cittadina francese, l’acquisizione della cittadinanza per filiazione (se i genitori quindi siano francesi) oppure per luogo di nascita e infine la naturalizzazione.

Scendendo più nel dettaglio, sposando un francese si è liberi di richiedere la cittadinanza di quel Paese (allo stesso modo in cui per reciprocità potrà fare un o una francese) con una dichiarazione rilasciata davanti all’autorità competente. Dovrà essere presentata ad un anno di distanza dalla data delle nozze a condizione che al momento della dichiarazione i due coniugi vivano ancora insieme e che il coniuge francese abbia mantenuto la propria nazionalità.

Inoltre secondo la legge attualmente in vigore sarà cittadino francese chiunque nasca da una coppia nella quale almeno uno dei due genitori sia francese oppure viene adottato con ‘adozione piena’ da un cittadino francese. Al contrario in caso di ‘adozione semplice’, il soggetto in questione raggiunta la maggiore età potrà comunque richiedere la cittadinanza francese con una dichiarazione scritta a patto che risieda in territorio.

passeport france passaporto francese

passeport france passaporto francese

E ancora in base allo ‘jus soli’ chiunque nasca in Francia da genitori stranieri acquisisce comunque automaticamente la cittadinanza francese al compimento della maggiore età se, in quella data, risiede ancora in territorio francese. La nazionalità potrà essere richiesta anche da un minore abbandonato in Francia e allevato da un cittadino francese o affidato ai servizi di assistenza sociale per l’infanzia, sempre che abbia ricevuto un’educazione francese per almeno cinque anni.

Infine nel caso della naturalizzazione l’autorità può concedere con decreto la cittadinanza allo straniero che abbia più di 18 anni e che abbia avuto la residenza in territorio francese almeno nei cinque anni precedenti alla sua domanda.

In questo caso anche i figli minori del cittadino naturalizzato possono ottenere la cittadinanza francese se risiedono insieme a lui e sono menzionati nel decreto di naturalizzazione. Una procedura che vale anche per il coniuge, indipendentemente dalla sua residenza.

Ed è bene ricordare che un italiano che sposa un cittadino francese non dovrà comunque rinunciare alla nostra cittadinanza, oppure il contrario perché la Francia non stabilisce distinzioni fra coloro che hanno una doppia cittadinanza e tutti gli altri francesi sui diritti e i doveri legati alla cittadinanza.

Modifiche al Jus Soli in Francia

L’articolo 59 della legge n 2016-274 del 7 marzo 2016 sui diritti degli stranieri in Francia crea un nuovo modo di acquisire la nazionalità francese per dichiarazione.

Entrerà in vigore entro il 1 ° luglio 2016 prevede che: “Possono chiedere la cittadinanza francese alla maggiore età, mediante dichiarazione fatta al autorità amministrativa ai sensi degli articoli 26 a 26-5, persone che risiedono nel territorio francese dall’età di sei anni e hanno seguito la scuola dell’obbligo in Francia negli istituti scolastici sotto il controllo dello Stato, quando un fratello o una sorella ha già acquisito la cittadinanza francese ai sensi degli articoli 21-7 o 21-11.”.

cittadinanza francese

cittadinanza francese

Questo testo è destinato a correggere le disuguaglianze notate in alcune famiglia in cui alcuni membri di una famiglia potevano diventare francesi di nascita e per residenza in Francia e altri no.

Questa nuova procedura di naturalizzazione per dichiarazione obbedisce alle stesse regole applicabili al caso di matrimonio di uno straniero con il coniuge francese :

Dopo i suoi 18 anni, il richiedente cittadinanza può sottoscrivere la dichiarazione di nazionalità francese presso la Prefettura.

La registrazione della dichiarazione di nazionalità francese sarà effettuata dal Ministro della naturalizzazione;

Il governo può opporsi alla richiesta di acquisire la cittadinanza francese entro due anni dalla data di ricevimento della dichiarazione di nazionalità.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Città

Il tuo messaggio


avvocato studio legaleavvocato cittadinanza

About the Author

Sonia Paolin
Sonia Paolin
Web Writer, articolista e scrittrice di cittadinanza italiana

4 Comments on "Cittadinanza francese, ecco cosa serve"

  1. Buongiorno,

    Sono fa tre anni in Francia dove l’anno scorso ho frequentato un MBA a Parigi (il cui diploma non è riconosciuto dallo stato francese). Oggi sono studente Master 1 alla sorbonne. Ho letto che con due anni di istruzione in francia più un loro diploma, potrei iniziare l’iter per richiedere la cittadinanza. Sarebbe il mio caso?

  2. Salve,sono nato in Francia da madre francese e padre italiano, vivo in Italia dal 19..,vorrei sapere come ottenere la doppia cittadinanza e se posso richiederla anche x i miei figli nati in Italia da madre cubana e poi già che ci sono vorrei sapere, come riappropriarmi del mio vero nome visto che mi è stato tradotto in italiano..grazie per l’aiuto saluti

  3. Salve, sono una ragazza di .. anni. Vorrei richiedere e ottenere la cittadinanza francese per naturalizzazione.
    Mia madre è francese, ha lavorato e vissuto in francia per più di 25 anni, ora in Italia.
    Conosco bene il francese, e vorrei avere tutte le informazioni in merito alla richiesta di cittadinanza francese, la modulistica, costi e tempistiche e i requisiti necessari alla richiesta.

  4. Sono una ragazza extracomunitaria ho il permesso italiano valido fino a metà settembre mia figlia e cittadina francese perché il mio fidanzato e francese ora abitiamo in francia come posso richiedere io i documenti ? che tipo di documenti potrei ricevere essendo madre di cittadina francese?

Comments are closed.