Divieto di espulsione dei cittadini extracomunitari irregolari

cittadino familiare

Sono diventata italiana e vorrei che i miei genitori, che sono venuti a visitarmi usufruendo di un permesso di soggiorno per turismo, si fermassero più di tre mesi, venendo a vivere con me.

E’ possibile?

E’ questa una delle tante domande che riceviamo dalle nostre lettrici e dai nostri lettori e che ci chiedono informazioni su come regolarizzare i propri parenti che stanno vivendo con loro in forma irregolare.

Il primo tassello, per ottenere la regolarizzazione dei cittadini extracomunitari che vivono irregolarmente in Italia, è che un loro familiare, entro il secondo grado, sia cittadino italiano dalla nascita o lo sia diventato per naturalizzazione.

Familiare entro il secondo grado, si intendono i genitori del cittadino italiano, i nonni del cittadino italiano, i fratelli e le sorelle, i figli e i nipoti del cittadino italiano.

Nei confronti di tutte queste persone, ai sensi dell’art. 19 del Testo Unico sull’Immigrazione, vige il divieto di espulsione: nel rispetto del diritto all’unità familiare, infatti, lo Stato italiano consente che i conviventi stretti, sopra indicati, del cittadino italiano possano rimanere a vivere con lui.

Il secondo elemento, dunque, per la regolarizzazione di cittadini extracomunitari irregolari in Italia è che questi convivano con il loro familiare italiano.

Nel caso dunque concorrano questi elementi scatta l’obbligo per le Questure di rilasciare il permesso di soggiorno, anche qualora si stia parlando di uno straniero che è entrato in Italia senza permesso di soggiorno, o con visto turistico e abbia superato il periodo massimo di permanenza consentito.

In questo caso, per ottenere il permesso di soggiorno, non è neppure necessario dimostrare di possedere mezzi economici sufficienti: è sufficiente, a tal fine, che il cittadino italiano convivente e parente stretto renda la “dichiarazione di presa a carico“, per mezzo della quale si assume tutti gli obblighi economici e di sostentamento a favore del cittadino extracomunitario.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Città

Il tuo messaggio


avvocato studio legaleStudio legale per cittadinanza

About the Author

Giraldi Costantino
web Writer , web content manager, scrittore di cittadinanza italiana e immigrazione