Inserimento/Variazione/Cancellazione del legale di fiducia nella cittadinanza

domanda inserimento avvocato di fiducia cittadinanza

Cosa significa inserimento/Variazione/Cancellazione del legale ?

Entrando nel menu della cittadinanza online possiamo notare una nuova funzione , infatti se selezioniamo “Compila e invia domanda” apparirà anche la funzione inserimento del legale di fiducia (un avvocato pertanto che segue la pratica).

Compilazione modulo di inserimento/variazione/cancellazione legale di fiducia

Mediante il “modulo di inserimento/variazione/cancellazione legale di fiducia”, il richiedente ha la possibilità di indicare sul sistema di inoltro telematico se abbia designato o meno un legale di fiducia.

Detto modulo è attivo solo dopo l’attribuzione del codice pratica K10/K10C da parte della Prefettura/Rappresentanza Consolare competente per residenza.

Tramite tale modulo il richiedente può inserire i dati di un legale di fiducia a cui abbia legittimamente conferito mandato; può indicarne un altro, nel caso in cui quello precedentemente individuato sia stato destituito dall’incarico; può dichiarare di rinunciare a un legale di fiducia indicato in precedenza.

Per compilare il modulo l’utente deve cliccare sull’icona a forma di + posta a destra del “Modulo di Inserimento/Variazione/Cancellazione del legale di fiducia”

inserimento variazione cancellazione del legale

Vedremo quindi una schermata dove è possibile inserire l’avvocato che segue la pratica di cittadinanza come indicato più sotto (a livello esemplificativo abbiamo inserito il nominativo di un avvocato ma ovviamente sarà quello che segue concretamente la pratica di cittadinanza)

I dati dell’avvocato all’interno della pratica di cittadinanza

Mediante tale modulo il richiedente potrà specificare la presenza di un proprio legale di fiducia popolando gli appositi campi o dichiarare di non averlo.

I campi saranno compilabili solo laddove l’utente clicchi sulla casella “Il richiedente ha un legale di fiducia”, in caso contrario rimarranno non modificabili.

Nel primo caso, esso dovrà indicare il nome e cognome del legale nonché un indirizzo pec; al riguardo, le mail di avviso relative alle comunicazioni presenti sul portale verranno inoltrate sia all’indirizzo del richiedente cittadinanza sia all’indirizzo dello Studio Legale che segue la pratica di cittadinanza.

avvocato di fiducia per domanda

Qualora il richiedente decida di designare un altro legale di fiducia in sostituzione del precedente, dovrà ricompilare il modulo di inserimento/variazione/cancellazione del legale di fiducia.

Nell’ipotesi in cui il richiedente voglia rinunciare ad un legale precedentemente indicato, esso dovrà ricompilare il modulo e spuntare, in tale tab, la casella “Il richiedente non ha un legale di fiducia”. Pertanto, il legale precedentemente designato non risulterà più attivo.

Dopodiché dovremo inserire la delega dell’avvocato come nella schermata che segue :
delega avvocato legale di fiducia per domandaQuindi a questo punto occorre confermare e inviare il modulo online

Se tutto è stato fatto correttamente avremo nella sezione seguente la presenza della domanda inviata e della ricevuta telematica

domanda inserimento avvocato di fiducia cittadinanza

[FAQ] Un’agenzia per stranieri segue la mia pratica di cittadinanza italiana, deve allegare la delega e compilare questo modulo ?

No, il modulo descritto riguarda solo gli avvocati, non le agenzie pratiche stranieri o i caf/patronati.

Guida a cura dello Studio Legale

avvocato imperia studio legale

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Città

Il tuo messaggio

About the Author

Avv. Angelo Massaro
Avvocato esperto in problematiche dell'immigrazione e diritto di cittadinanza