Perdita della cittadinanza italiana

cittadinanza

Perdere la cittadinanza italiana significa perdere anche i diritti e gli obblighi. Un cittadino italiano può perderla per propria volontà o meno. Il caso più comune è quando, il cittadino in modo esplicito decide di acquisire una cittadinanza straniera, in un Paese dove non è concessa la doppia cittadinanza. Volendo procedere con la nuova acquisizione, dovrà necessariamente rinunciare a quella italiana.

La perdita della cittadinanza italiana avviene anche in altre circostanze, come ad esempio qualora un bambino che l’ha ottenuta non mediante diritto di nascita ma perché adottato, si vede revocare l’adozione.

Anche qualora un cittadino italiano accettare un impiego o carica pubblica in uno Stato in guerra con l’Italia o all’interno di un ente internazionale all’interno del quale l’Italia non partecipa, perderebbe la propria cittadinanza italiana e tutti i diritti e gli obblighi a essa associata.

Un importante traguardo in questo senso è stato raggiunto quando l’Italia ha dato la possibilità a tutti i suoi cittadini di mantenere la cittadinanza italiana anche qualora volessero acquisirne una nuova. Il nostro Paese consente infatti la doppia cittadinanza, purché questo non vada contro alle leggi dell’altro Paese.

Una volta persa la cittadinanza italiana, è possibile acquisirla nuovamente?

Si, è possibile acquisire nuovamente la cittadinanza italiana una volta perduta. Qualora il motivo della perdita fosse riconducibile all’aver accettato un lavoro in uno Stato Estero non approvato dall’Italia, la persona dovrà dimostrare di aver lasciato il lavoro e di risiedere nuovamente in Italia da almeno due anni.

E’ possibile poi riacquistare la cittadinanza prestando servizio militare in Italia o accettando un pubblico impiego. E’ possibile mediante la residenza. L’ex cittadino italiano che vuole ottenere di nuovo i diritti e gli obblighi in Italia, dovrà risiedervi per almeno un anno. Dopo le opportune indagini, verrà concesso di ottenere nuovamente la cittadinanza italiana dopo averla perduta.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Città

Il tuo messaggio

avvocato studio legaleavvocato cittadinanza

About the Author

Claudia Lemmi
Claudia Lemmi - Web Writer freelance con la passione per l'arte, la musica e tutto ciò che ruota intorno al web e la scrittura. Da anni collabora con numerosi portali d'informazione e blog verticali.

1 Comment on "Perdita della cittadinanza italiana"

  1. buon giorno,ho ottenuto la cittadinanza,ma per un problema di cambio indirizzo,non sono riusciti ad avvisarmi e sono passati 6 mesi…mi hanno detto che ho perso la cittadinanza e devo rifare tutto di nuovo…è cosi ?
    grazie e buongiorno,aspetto risposta

Comments are closed.