Il decreto legge salvini può essere retroattivo ?

decreto salvini può essere retroattivo

Il decreto legge salvini introduce l’articolo art. 9-ter nella legge di cittadinanza italiana e con la lettera c) del comma 1 aumenta da 730 giorni (due anni) a 4 anni (48 mesi) il termine per la conclusione dei procedimenti di cittadinanza sia per residenza sia per matrimonio anche per le pratiche di cittadinanza ancora in corso.

Molti si chiedono la legge italiana e nello specifico il decreto legge salvini può essere retroattivo ?
Le nuove regole devono valere solo per le nuove domande di cittadinanza ?
Dovrò aspettare 2 anni oppure 4 anni ?

Il principio di irretroattività, nell’ordinamento giuridico italiano, è disciplinata in termini generali dall’art. 11 comma 1 delle Preleggi, secondo cui la legge non ha effetto retroattivo e dispone solo per il futuro.

Per il diritto penale l’articolo 25 comma 2, della Costituzione mette nero su bianco che nessuno può essere punito se non in forza di una legge già esistente (quindi se la frode sul reddito di cittadinanza non esiste ancora come reato, non potrò essere condannato dopo se ho già commesso il fatto, si tratta ovviamente di ipotesi fantasiosa)

Dove sta l’inghippo ?

L’irretroattività nel penale ha pertanto copertura nella Costituzione, mentre le Preleggi che stabiliscono l’irretroattività in ambito generale possono essere derogate da una nuova legge (!).

Tutto chiaro ?

Una nuova legge o decreto legge può stabilire che la legge è retroattiva (in deroga alle Preleggi), ovviamente è una pratica che crea incertezza giuridica in quanto si cambiano “le regole di gioco quando la partita è già iniziata”

Cosa succede se il decreto legge non viene convertito in legge e ho pagato i 250 euro al posto di 200 euro ?

Il decreto legge che non venga convertito in legge da parte del Parlamento decade e travolge gli effetti giuridici prodotti sin dall’inizio e quindi i 50 euro dovranno essere restituiti dalle Prefetture o Ministero dell’interno.

In particolare la conversione in legge richiede l’esistenza dei presupposti di un decreto legge ovvero le condizioni di necessità e urgenza.

Nell’art. 77 della Costituzione troviamo che “il Governo non può, senza delegazione delle Camere, emanare decreti che abbiano valore di legge ordinaria” tranne “in casi straordinari di necessità e di urgenza“

Approfondimento sulla riforma della cittadinanza Salvini :

decreto salvini disposizioni in materia di acquisizione e revoca della cittadinanza

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Città

Il tuo messaggio

Guida a cura dello Studio Legale

avvocato imperia studio legale

About the Author

Avv. Angelo Massaro
Avvocato esperto in problematiche dell'immigrazione e diritto di cittadinanza

Be the first to comment on "Il decreto legge salvini può essere retroattivo ?"

Leave a comment