Gli Stati che non permettono la doppia cittadinanza

cittadinanza europea

Ottenere la cittadinanza italiana è, per molti, un traguardo importante, da festeggiare. Eppure non sempre è così, perché ci sono degli Stati che non permettono la doppia cittadinanza e, quindi, all’ottenimento di quella italiana, si perde quella di origine.

Quali sono questi Stati? Ecco l’elenco completo:

Andorra, Austria, Bielorussia, Bolivia, Bosnia Erzegovina, Botswana, Burundi, Camerun, Capo Verde, Cina Repubblica Popolare, Congo Repubblica Democratica, Congo Brazzaville, Corea del Sud, Costa d’Avorio, Cuba, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Estonia, Etiopia, Filippine, Gabon, Georgia, Ghana, Giappone, Gibuti, Haiti, Honduras, India, Indonesia, Iran, Iraq, Irlanda, Islanda, Kazakistan, Kenia, Kuwait, Liberia, Madagascar, Malesia, Mali, Mauritania, Mauritius, Messico, Mozambico, Nepal, Nicaragua, Nigeria, Norvegia, Pakistan, Panama, Paraguay, Ruanda, Senegal, Somalia, Sri Lanka, Sudafrica, Tanzania, Tonga, Trinidad e Tobago, Tunisia, Ucraina, Uganda, Venezuela, Zambia.

Quelli citati sono gli Stati dei quali si perde la cittadinanza d’origine senza alcuna eccezione, mentre per il Brasile, l’Ecuador, i Paesi Bassi e la Repubblica Ceca si devono fare delle eccezioni.

Questo significa che, qualora si provenga da uno di questi Paesi e si voglia richiedere la cittadinanza italiana, perché si è intenzionati a permanere in maniera definitiva sul nostro territorio, si vanno a perdere quelli che sono i diritti e i doveri legati alla cittadinanza del Paese di origine. E’, quindi, importante informarsi preventivamente prima di prendere una decisione in tal senso anche se, naturalmente, la cittadinanza di origine si può riprendere tornando nella patria natia e rinunciando a quella italiana.

Acquisendo, infine, la cittadinanza italiana si andranno ad ottenere nuovi diritti e nuovi doveri da rispettare.

Serena M.

avvocato studio legaleavvocato per cittadinanza

About the Author

Serena Marigliano
webwriter, freelance, laureata in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Appassionata di viaggi, scrittura, lettura e Arte.

Comments are closed.